Relatori​

Relatori​

Psichiatra e Psicoterapeuta, è membro ordinario con funzione didattica dell’Associazione Italiana di Psicologia Analitica (AIPA) e dell’International Association of Analytical Psychology (IAAP). Vive e lavora a Roma e Modena.

Professore associato di Psicologia dinamica e clinica all’università di Cagliari e Honorat Professor all’università Essex, UK.  È uno Psicologo Analista diplomato presso il C.G Jung Institut di Zurigo. È membro dell’Associazione Italiana di Psicologia Analitica, di cui è stato presidente tra il 2002 e il 2006. Ha pubblicato oltre cento articoli e libri sui temi della psicologia analitica, della psicologia clinica, e dell’etnopsicologia.

Laureata in Medicina e Professore ordinario di Chimica Biologica. Ha insegnato Biochimica, Neurochimica, Neurobiologia nella facoltà di Medicina e Chirurgia e nella facoltà di Biologia della Università Politecnica delle Marche. Presso gli Ospedali Riuniti di Ancona ha organizzato e coordinato una unità clinica interdisciplinare per il trattamento dei disturbi alimentari.  Psicoterapeuta di formazione junghiana. Si è occupata delle problematiche teoriche e cliniche della relazione mente-corpo nella più ampia cornice epistemologica del rapporto fra neuroscienze e psicoanalisi.

Psichiatra, Psicologo Analista, membro ordinario AIPA e membro IAAP. Attualmente dirige il servizio territoriale della UOC Prevenzione e Interventi Precoci Salute Mentale del DSM ASL Roma 1, ovvero un servizio dedicato alla prevenzione e al riconoscimento precoce degli esordi e rivolto alla fascia d’età 14-25. Si occupa in particolare dell’impatto del trauma sulle traiettorie evolutive, con particolare riguardo ai disturbi dissociativi. Ha pubblicato circa 70 articoli e tre libri ed è stato relatore in diversi congressi nazionali e internazionali. Insegna “Clinica del disturbo del controllo degli impulsi e della condotta” presso l’Università LUMSA ed è supervisore dei servizi territoriali di Sassari e Alghero. L’ultima sua pubblicazione è: The effect of Childhood Traumatic Experiences on The Adolescent Mind (ESTD, Newsletter 2019)

Ha lavorato come Psichiatra nel SSN dal 1980 al 2015, in ultimo come responsabile del Servizio Psichiatrico di Campi Bisenzio, Signa e Calenzano. Socio Analista del CIPA dal 1995. Ha approfondito il rapporto tra psicologia del profondo e neuroscienze, i trattamenti non convenzionali dei disturbi psichiatrici, l’impiego delle pratiche meditative in psicoterapia e l’espressione letteraria, in particolare poetica, delle tematiche individuative.

Medico specialista in psichiatria con un dottorato di ricerca in scienze relazionali. Analista con funzioni di training della Società Psicoanalitica Italiana, è stato segretario scientifico nazionale e rappresentante per l’Europa nel Board dell’IPA: Attualmente insegna psicologia dei gruppi e delle organizzazioni all’Università Cattolica di Milano, dirige le conferenze di group relations sponsorizzate da IL NODO group di Torino e coordina l’Applications Societies Committee dell’IPA.

Specialista in Psichiatria e Medicina Interna. Psicoanalista associato all’AIPA (Associazione Italiana di Psicologia Analitica), IAAP (International Association for Analytical Psychology), ESTD (European Society for Trauma and Dissociation).

È stato direttore del “Centro per lo studio e il trattamento delle patologie post-traumatiche” dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni di Roma e coordinatore nazionale del NIRAST – Network Italiano per i Richiedenti Asilo Sopravvissuti a Tortura. Coordinatore scientifico di molti progetti, nazionali e internazionali, finalizzati alla ricerca clinica e al trattamento delle patologie conseguenti a tortura e violenze estreme. Autore di numerosi articoli su riviste italiane e estere sul tema delle psicopatologie conseguenti a traumi complessi.  Docente di Psicologia Clinica, presso l’Università “Sapienza” di Roma, (corso di laurea in Scienze Infermieristiche). Coordinatore del Gruppo di Ricerca su Psicoanalisi e Processi Traumatici Complessi, (AIPA/CIPA).

Psicoanalista e Filosofa, già Segretaria scientifica dell’Istituto di Roma e dell’Italia centrale, Docente della Scuola di Psicoterapia e Direttrice responsabile della rivista Quaderni di Cultura Junghiana del CIPA – Istituto di Roma e dell’Italia centrale. Ha partecipato a numerosi convegni nazionali e internazionali. Tra le sue pubblicazioni l’ultima in ordine di tempo: Il presente originario e la trasformazione attiva. Luoghi psichici e operatività clinica, in G. Baptist e A. Barioglio (a cura di), Chi sei? Sé, Soggetto, Persona (Fattore Umano Edizioni, Roma 2018).

Vittorio Lingiardi è psichiatra, psicoanalista e professore ordinario di Psicologia dinamica presso la Sapienza Università di Roma, dove per anni ha diretto la Scuola di specializzazione in Psicologia clinica. È coordinatore scientifico, con Nancy Williams, del progetto internazionale Psychodynamic Diagnostic Manual (PDM-2, Guilford Press 2017; Cortina 2018), con cui ha vinto l’American Board & Academy of Psychoanalysis Book Prize. I suoi interessi di ricerca riguardano la valutazione della personalità e dei suoi disturbi, l’efficacia della psicoterapia e della psicoanalisi, la costruzione dell’identità di genere e dell’orientamento sessuale. Su questi temi ha pubblicato numerosi libri e articoli sulle principali riviste internazionali. Tra i suoi ultimi libri ricordiamo Io, tu, noi (Utet 2019), Diagnosi e destino (Einaudi 2018), Mindscapes. Psiche nel paesaggio (Cortina 2017), Citizen Gay. Affetti e diritti (il Saggiatore 2016). Per l’editore Raffaello Cortina dirige la collana “Psichiatria Psicoterapia Neuroscienze”. Collabora con l’inserto culturale «Domenica del Sole-24 ore», «la Repubblica» e «il Venerdì», dove dal 2015 tiene la rubrica «Psycho» su cinema e psicoanalisi. Nel 2018 la Società Psicoanalitica Italiana gli ha conferito il Premio Musatti e nel 2020 ha ricevuto il Research Award della Society for Psychoanalysis and Psychoanalytic Psychology dell’American Psychological Association. Ha scritto due raccolte di poesie: La confusione è precisa in amore (nottetempo 2012) e Alterazioni del ritmo (nottetempo 2015).

Psichiatra e membro del Centro Italiano di Psicologia Analitica (CIPA), per il quale svolge attività di docenza, di supervisione e di seconde analisi. Attualmente è segretaria scientifica dell’Istituto di Roma e dell’Italia centrale del CIPA.

Ha insegnato Psicologia clinica e Psicoterapia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università “Tor Vergata” di Roma. Ha fatto parte del comitato di redazione della rivista Metaxù; collabora con la rivista Atque, di cui ha curato diversi fascicoli. Con Mauro La Forgia ha pubblicato i volumi L’altro e la sua mente (Fioriti, Roma 2000) e Le radici del comprendere (Fioriti, Roma 2005), e ha curato il volume collettaneo La conoscenza sensibile (Moretti &Vitali, Bergamo, 2008). È autrice dei libri Jung dopo Jung (Moretti & Vitali, Bergamo 2012) e Ritorno alla talking cure (Fioriti, Roma 2015).

Professore ordinario di Filosofia morale all’Université Paris Descartes, ha studiato alla Scuola Normale Superiore di Pisa dove ha anche conseguito il dottorato. Autrice di numerosi saggi e articoli di filosofia morale e politica, ha pubblicato in Italia, tra gli altri: Volevo essere una farfalla (Mondadori, Milano 2011), Avere fiducia (Mondadori, Milano 2012), L’amore è tutto: è tutto ciò che so dell’amore (UTET, Milano 2013), L’amore che mi resta (Einaudi, Torino 2017), Idda (Einaudi, Torino 2019). 

Socio Analista del CIPA. Abilitata alla docenza, alle analisi di formazione, alle supervisioni. Componente la Commissione Scientifica (2018-2020). Coordinatrice del gruppo Complesso Dissociazione Trauma Complesso nel gruppo di lavoro AIPA/CIPA sul Trauma Complesso. Vive e lavora privatamente a Roma.

(PhD Emory University, Atlanta, USA; Dottorato di ricerca, Università di Genova) è Professore Ordinario di Psicologia Clinica presso l’Università di Chieti dove è stata per anni Professore Ordinario di Letteratura Inglese e Teatro Shakespeariano. È membro associato della SIPP (Società Italiana Psicoterapia Psicoanalitica) e Psicoanalista didatta con funzione di Training della SIPeP – SF (Società Italiana Psicoanalisi e Psicoterapia – Sandor Ferenczi). È stata Fellow presso l’Istituto per i Disturbi di Personalità diretto da Otto Kernberg a New York nel 2005-2006 e più recentemente Visiting Scholar presso la New School for Social Research (New York) nel 2018. È autrice di varie monografie su Shakespeare e psicoanalisi, la scrittura femminile e le teorie della letteratura, e in campo psicoanalitico ha pubblicato: Il dolore estremo (Borla, Roma 2008); Trauma e perdono (Cortina, Milano 2014); Borderline Bodies (Norton,New York 2018); ), di prossima pubblicazione con Cortina (Corpi Borderline. Regolazione affettiva e clinica dei disturbi di personalità). Con G. Craparo ha curato Unrepressed Unconscious, Implicit memory and Clinical Work (Karnac, Londra 2017).

Fondatore e direttore del Centro per i traumi, l’asilo e i rifugiati, fondatore e direttore del corso di laurea specialistica e PhD in Assistenza ai rifugiati. Membro di Human Rights Centre, di Transitional Justice Network e di Armed Conflict and Crisis Hub presso l’Università dell’Essex. Psicologo clinico onorario e Psicoterapeuta sistemico della famiglia presso la clinica Tavistock. Psicologo clinico, terapeuta della famiglia e psicoanalista junghiano, è stato anche coinvolto nella formazione e nella supervisione di questi tre specializzazioni. Come consulente delle Nazioni Unite e di altre organizzazioni, ha lavorato con rifugiati, persone torturate e altri sopravvissuti alla violenza politica e alle catastrofi in molti paesi. Tiene lezioni e gestisce corsi di formazione specialistici a livello internazionale e i suoi scritti sono stati tradotti in 15 lingue. Recentemente ha ricevuto riconoscimenti dall’Associazione Europea di Terapia Familiare per il “contributo eccezionale nel campo della terapia familiare e della pratica sistemica”, dall’Università dell’Essex per il “miglior impatto nella ricerca internazionale” e da due fondazioni messicane per il suo “lavoro eccezionale con bambini e famiglie vulnerabili in Messico”.

Psichiatra e Psicoterapeuta, membro ordinario AIPA. Si è formata con Giovanni Liotti sulle applicazioni della teoria dell’attaccamento nell’ambito clinico dell’età adulta. Ha un’esperienza trentennale di lavoro nei Servizi di Salute Mentale. Attualmente esercita la libera professione.

TAVOLA ROTONDA

TAVOLA ROTONDA

Nata a Roma nel 1957. Laurea in Medicina a Roma nel 1983, specializzazione in Psichiatria dal 1987, Psicoterapeuta, Psicologo Analista e docente del CIPA, membro IAAP. Ha lavorato dal 1991 al 2016 come dirigente psichiatra nei servizi pubblici a Roma, soprattutto nei Centri di Salute Mentale. Svolge attività di Psichiatra e Psicoanalista presso lo studio professionale. Ha pubblicato numerosi lavori sul tema delle patologie gravi e delle convergenze tra temi junghiani e psicoanalisi contemporanea.

Psicologa, Psicoterapeuta, socio Analista con funzioni di training e di docenza del Centro Italiano di Psicologia Analitica (CIPA), del quale è stata Tesoriere per l’Istituto di Roma. Esercita la professione di psicoterapeuta sia privatamente che nel settore pubblico, con particolare riferimento all’età evolutiva ed al counseling familiare. Ha svolto presso la scuola di specializzazione in Psicoterapia per l’Età evolutiva dell’IDO (Istituto di Ortofonologia) corsi sulla Psicologia Individuale di Adler. Ha svolto e svolge corsi di lezioni per la Scuola di specializzazione in Psicoterapia del CIPA. Ha partecipato, come relatrice, a tavole rotonde e conferenze. Docente, tutor e supervisore per insegnanti, assistenti educativi scolastici e assistenti sociali.

Analista Didatta del CIPA (centro Italiano di Psicologia Analitica), docente della scuola di specializzazione in psicoterapia del CIPA (Istituto di Roma), membro della International Analytical Psychology Association (IAAP), fa parte della Associazione Internazionale di Psicoterapia e Psicoanalisi Relazionale (IARPP).

Medico di Medicina Generale dal 1984, Analista CIPA, presso cui svolge funzioni di docenza dal 2013. Attualmente membro del consiglio dei docenti del CIPA. Specializzato in Neuropsichiatria Infantile presso la Università “La Sapienza” di Roma nel 1988, presso cui ha lavorato nel reparto Degenze Adolescenza per circa 10 anni. Ha svolto attività di psicoterapia in forma privata occupandosi prevalentemente di infanzia ed adolescenza. Ha svolto attività di consulenza presso l’associazione Archè che si occupa di ragazzi e famiglie sieropositive. Ha svolto e svolge tuttora consulenza di Medico Legale sia in qualità di CTP che di CTU.

PhD, Psicologa clinica e Psicoanalista, membro ordinario IAAP e IARPP. Svolge attività privata e collabora con ONG nel campo della ricerca, della valutazione clinica e della psicoterapia a persone sopravvissute a tortura e ad altri traumi legati a guerre e processi migratori. È autrice della monografia Torture, Psychoanalysis & Human Rights (Routledge,Londra 2017) e di altri articoli sul tema. È premio Fordham 2018 per il Journal of Analytical Psychology.

Neuropsichiatra infantile, Psicoterapeuta. Si è formato come Psicologo Analista nel training AIPA, presso D.M. Kalff, per la Sandplay Therapy, e presso Salomon Resnik (terapia di gruppo). Ha partecipato per oltre trenta anni al workshop sulla psicoterapia infantile junghiana. Ha inoltre seguito supervisioni di gruppo con colleghi di altre scuole, prediligendo una formazione aperta ai diversi pensieri della psicoanalisi. Ha lavorato in ambito ospedaliero (Fano e Ospedale Bambino Gesù di Roma) e in servizi territoriali (Provincia di Ferrara e UTR VII circoscrizione, Roma).

Psicologa analista con funzione didattica dell’AIPA e della IAAP, oltreché psicoterapeuta familiare. È stata responsabile del Servizio clinico di ‘accoglimento e trattamento’ dei pazienti all’interno di un Dipartimento di Salute Mentale di Roma. Ha scritto numerosi articoli in riviste nazionali e internazionali ed è coautrice di due volumi: Il silenzio delle parole: Sogno e Cura (La Biblioteca di Vivarium, Milano 2015) e Figure della Memoria (FrancoAngeli, Milano 2016). I suoi interessi scientifici sono volti a connettere gli insights della teoria del trauma complesso e delle neuroscienze nelle dinamiche oniriche e co-transferali.  Vive e lavora a Roma.  

Psicologa, Psicoterapeuta, Membro Ordinario analista per l’infanzia e adolescenza con funzioni di training AIPA, membro IAAP, Dirigente Psicologa presso ASL RM2, da più di 25 anni lavora nel contesto pubblico con bambini e adolescenti, si interessa allo studio del trauma relazionale precoce da diversi anni e delle conseguenze nell’ambito psicopatologico. Ha pubblicato lavori relativamente ai temi delle relazioni precoci, del trauma, della genitorialità. 

MODERATORI

MODERATORI

Psicologa Analista, membro del CIPA e socia IAAP. Da anni affianca al proprio lavoro privato di Psicologa Analista, collaborazioni con Associazioni che si occupano di emergenze sociali. Dopo aver lavorato con strutture comunitarie per giovani psicotici, si è specializzata in Italia e all’estero nell’attività di sostegno psicologico per persone vittime di tortura, rifugiati politici, migranti e donne vittime di violenza di genere e familiare e di supervisione per gli operatori che lavorano in strutture di accoglienza a loro dedicate.

Psicologa e Psicoterapeuta, Socio Analista CIPA e IAAP. Svolge la libera professione come Psicoterapeuta e Analista a Latina e a Roma, occupandosi della cura dell’individuo adulto e adolescente. E’, inoltre, Psicologo Giuridico specializzato in Diritto di Famiglia, iscritto all’Albo dei CTU del Tribunale di Latina, presso il quale svolge attività di Consulenza Tecnica d’Ufficio nell’ambito di procedimenti di separazione, divorzio e affidamento dei minori.

Psicologo Analista junghiano, professore ordinario di Psicologia Clinica e Dinamica e presidente del Corso di Laurea Magistrale in ‘Psicologia’ presso il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università LUMSA di Roma. Direttore di Forma MentisScuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicodinamica Integrata del Policlinico Agostino Gemelli di Roma. Direttore del Master Universitario di II° livello in: Criminologia Clinica, Psicopatologia e Scienze Forensi, del Consorzio Universitario Humanitas di Roma.

Psicologa e Psicoterapeuta, Socio Analista con funzioni di training e di docenza del Centro Italiano di Psicologia Analitica (CIPA). Lavora presso l’Agenzia Italiana per la cooperazione allo sviluppo. Dal 2011 al 2014 ha fatto parte della commissione scientifica dell’Istituto di Roma di detto centro. Relatrice nei corsi per le professioni sociali del Centro di consultazione del CIPA. Ha svolto attività di supervisione presso la Struttura residenziale psichiatrica terapeutico-riabilitativa ASL RM E.

Membro ordinario con funzione didattica dell’AIPA e membro IAAP. È stata Presidente dell’AIPA e Segretario Nazionale del training. Ha progettato e realizzato con un gruppo di colleghi lo Spazio di Consultazione Analitica dell’AIPA, attivo dal 1998. Autrice di numerosi saggi e articoli apparsi su riviste sia del settore sia di carattere filosofico e politico, ha curato due volumi, Psiche e guerra. Immagini dall’interno (Manifestolibri, Roma 2002) e Alchimie della formazione analitica (La Biblioteca di Vivarium, Milano 2004). Lavora privatamente a Roma. 

Didatta e supervisore dell’Associazione Italiana di Psicologia Analitica (AIPA) e dell’International Association for Analytical Psychology (IAAP). Svolge attività di formazione analitica in Italia, Cina e a Taiwan. Tra le sue pubblicazioni: Il mito delle isole felici (D’Anna, Messina-Firenze 1976); Oltre il cancro. Trasformare creativamente la malattia che temiamo di più (Moretti & Vitali, Bergamo 2010); Pratica dell’immaginazione attiva. Dialogare con l’inconscio e vivere meglio (La Lepre, Roma 2011), tradotto in cinese mandarino e in cinese semplificato; Transcultural Identities. Jungians in Hong Kong (Artemide, Roma 2016).

Psicologo e Psicoterapeuta, Psicoanalista SPI e IPA. Professore a contratto Facoltà di Psicologia, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Socio fondatore e Direttore del CbM – Centro per il Bambino Maltrattato (1984-1993). Socio fondatore e past-president del Cismai – Coordinamento Italiano dei Servizi per il Maltrattamento e Abuso all’Infanzia (fino al 1997). Socio Fondatore dell’A.R.P. – Associazione per la ricerca in psicologia clinica e dello Studio Associato A.R.P. di Milano – dove è responsabile del Servizio di Diagnosi e terapia del trauma psicologico e del Servizio Famiglia e coppia.