STABILITA LA NUOVA DATA DEL CONVEGNO: 8 – 9 maggio 2021

STABILITA LA NUOVA DATA DEL CONVEGNO: 8 – 9 maggio 2021

Cara/o collega,

nello scorso mese di aprile, nel pieno della pandemia, vi avevamo comunicato che, viste le eccezionali circostanze, ci trovavamo costretti a rinviare il Convegno, che si sarebbe dovuto tenere il 9 e 10 maggio 2020. Vi avevamo anche informato della nostra exit strategy, che prevedeva due possibili scenari: 1) nel caso, auspicabile, di un superamento della fase emergenziale, il Convegno si sarebbe svolto il 28 e 29 novembre; 2) nel caso in cui la situazione di criticità non si fosse risolta, il Convegno si sarebbe tenuto l’8 e 9 maggio 2021.

Ad oggi, purtroppo, le prospettive per i prossimi mesi sono ancora tutt’altro che incoraggianti. Le norme in vigore e la proroga dello “stato d’emergenza” consentirebbero, nella prima data ipotizzata, la partecipazione in presenza a solo un terzo delle persone già iscritte. Non va inoltre sottovalutato il rischio di un ulteriore possibile peggioramento della situazione proprio nei prossimi mesi autunnali.                                                        

Pertanto il Comitato Organizzativo ha ritenuto opportuno e realistico scegliere, come data per lo svolgimento del Convegno, la seconda delle due opzioni previste: 8 e 9 Maggio 2021.

Le modalità e i contenuti del Convegno rimarranno invariati. Chi si è già iscritto non dovrà fare nulla, chi invece vuole iscriversi potrà semplicemente farlo online, seguendo le istruzioni che troverà sul sito del Convegno.

La Newsletter periodica “Frammenti di Psiche” vi terrà comunque sempre aggiornati. Nel caso non l’aveste mai ricevuta, vi preghiamo di segnalarcelo con una mail indirizzata a:  segreteria.scientifica@frammentidipsiche.it

Siamo certi che questo slittamento a Maggio del prossimo anno, potrà garantire, finalmente, lo svolgimento del Convegno in modo sicuro e stimolante.

Augurandoci di vedervi numerosi nel prossimo mese di maggio, vi inviamo un caro saluto,

I Presidenti del Convegno

Massimo Germani  e  Maria Ilena Marozza

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *